inox1.png
 
L'acciaio inossidabile è un materiale noto per le sue caratteristiche di resistenza alla corrosione e durabilità, proprio per questo motivo trova ampio uso in moltissimi campi, tra cui quello dell'arte funeraria.
Tuttavia per una buona manutenzione è consigliabile avere alcuni accorgimenti e soprattutto sapere cosa non fare, in modo che gli articoli nel materiale in questione mantengano inalterato il loro aspetto nel tempo.
 
LA MANUTENZIONE
 
Come tutti i materiali anche l'ìnox può sporcarsi, ma per mantenere la superficie pulita sono sufficienti alcune indicazioni molto semplici.
In generale è più che sufficiente un lavaggio con acqua e sapone, seguito da un abbondante risciacquo con acqua e un' asciugatura con un panno.
Si ottengono ottimi risultati anche lavando le superfici inox in acqua calda con un normale detersivo per stoviglie, a questo modo si manterrà l'aspetto brillante.
L'asciugatura è particolarmente importante per quelle zone dove l'acqua ha un'elevata durezza e lascia depositi di calcare.
 
Le superfici inox non si deteriorano per effetto di frequenti operazioni di pulizia, che possono quindi essere ripetute tutte le volte che lo si riterrà necessario.
Nel caso di macchie ostinate, basta seguire alcuni semplici procedure:
Impronte: usare un blando detergente o un liquido per piatti in acqua oppure, in alternativa, strofinare delicatamente con un panno morbido (es. microfibra) e un detergente per vetri.
Graffi superciali: applicare un detergente/lucidante, apposito per acciaio inox, utilizzando un panno morbido.

COSA EVITARE:

-Non usare paglietta,spazzole o dischetti abrasivi realizzati con altri metalli o leghe (es. acciaio comune, alluminio, ottone ecc...) oppure utensili che abbiano precedentemente lavorato o pulito altri metalli o leghe, che oltre a graffiare la superficie, ne causerebbero la contaminazione, con conseguenti antiestetiche macchiature.

-Non usare acido cloridrico (muriatico commerciale). In generale sarà opportuno evitare l'utilizzo diretto sull'acciaio inox di detergenti contenenti cloruri..
 
-Non usare detergenti in polvere abrasivi che potrebbero rovinare l'aspetto estetico della finitura superficiale (per esempio finitura satinata).
 
-Non usare sostanze per pulire l'argento.
 
 
 
Per visualizzare le nostre proposte in acciaio inox cliccare qui.

Contatti

Bertolotti Aldo

Via L. Romagnoli 25/27 - 42046 Reggiolo (RE)
PHONE: +39 0522 971701 • FAX: +39 0522 973818
EMAIL: info@bertolottialdo.it
p.iva: 01208550358
 

NEWSLETTER


  Accetto il trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n196

Iscrizione avvenuta corettamente

AREA RISERVATA

UTENTE PASSWORD